BENVENUTO!

"Happy Blog" nasce da un team di PEDAGOGISTI, PSICOLOGI ed EDUCATRICI PROFESSIONALI che lavorano negli asili Happy Child, per offrire a genitori, futuri genitori, nonni, baby-sitter e a tutti coloro che condividono la loro vita con i bambini INFORMAZIONI, NOVITA', APPROFONDIMENTI e CURIOSITA' su tutti gli aspetti dell'infanzia.

lunedì 19 dicembre 2011

L'INSERIMENTO ALL'ASILO NIDO: COME SI COMPORTERA' IL BAMBINO?

Torniamo a parlare di inserimento!
Abbiamo visto come l'inserimento sia un momento molto difficile per il bambino; per lui questo significa:
  • Conoscere spazi e persone mai viste prima
  • Abituarsi ad una organizzazione della giornata diversa dal solito
  • Imparare a stare bene anche lontano dai genitori
  • Accettare altri punti di riferimento
  • Accettare di relazionarsi e “mediare” con altri bambini
  • Superare le frustrazioni  e imparare ad affrontare meglio la realtà

martedì 13 dicembre 2011

CORSO DI PRIMO SOCCORSO PEDIATRICO

Happy Child, in collaborazione con la fondazione Mammaelavoro, organizza un corso di PRIMO SOCCORSO PEDIATRICO, pensato per tutti i genitori e coloro che hanno lavorano con i bambini.
L'obiettivo è quello di IMPARARE A GESTIRE LE EMERGENZE.

martedì 6 dicembre 2011

TATA CARLA PARLA DELL'ARRIVO DEL FRATELLINO/ LA SORELLINA

Una nuova gravidanza e quindi l’arrivo di un fratellino o una sorellina è momento spesso difficile per i figli. Come e quando comunicarglielo? Come comportarsi se compaiono segni di gelosia?


video

TATA CARLA RISPONDE

Cosa ne pensate di questo nuovo servizio che vi proponiamo?
Questo spazio è pensato per voi, par lasciare i vostri commenti, i suggerimenti e le idee per migliorarci!
Non esitate a scrivere a Tata Carla all'indirizzo comunicazione@happychild.it e a commentare!!

CONSIGLI DI LETTURA: "IL CIUCCIO, L'ORSETTO, IL BIBERON E IL DITO IN BOCCA"

Cari lettori di Happy Blog, volete imparare
  • quali sono le differenze tra i diversi oggetti transizionali usati dai bambini?
  • quali benefici sono legati a oggetti transizionali positivi?
  • quali sono gli effetti collaterali nell'eliminare prematuramente un attaccamento?
  • come riconoscere se un attaccamento è divenuto ossessivo?
  • come aiutare un bambino a sentirsi più grande e a comportarsi di conseguenza?
  • quando non va bene dormire nel lettone?
  • cosa fare quando i bambini più grandi regrediscono?
Abbiamo il libro che fa per voi!

martedì 22 novembre 2011

VENITE ANCHE VOI ALLA FESTA AL NUOVO NIDO DI COMO?

Carissimi mamme, papà e bambini,

il giorno GIOVEDì 24 NOVEMBRE DALLE 16.00 ALLE 18.00 Happy Child ha organizzato una divertentissima e coloratissima FESTA GRATUITA pensata per tutti voi!

Ci sarà una buonissima merenda, palloncini, musica e un bellissimo GONFIABILE PER TUTTI!!

Vi aspettiamo a Como, in via Carloni 80 c/o Dadone.

Non mancate!
Portate con voi tutti i vostri amici, vi accoglieremo a braccia aperte!

mercoledì 9 novembre 2011

APRI ANCHE TU UN NIDO FAMIGLIA HAPPY CHILD!!

Carissime DONNE/MAMME,

volete mettere a sfruttare la vostra esperienza di madre o educatrice con i bambini per avviare un’attività professionale “in proprio” capace di darvi grande soddisfazione, buon reddito, investimento minimo e rischi inesistenti?

L’apertura di un NIDO FAMIGLIA può essere la soluzione ideale per rispondere alle vostre esigenze e aspettative!

martedì 8 novembre 2011

NUOVI CORSI PER BAMBINI E MAMME

Oggi vogliamo proporre a tutti voi ed in particolare alla donne in dolce attesa e alle neo mamme con i loro bambini quattro nuovi corsi che speriamo possano interessarvi, tenuti da Happy Child.
Tutti i corsi, che partiranno nei mesi di Novembre/Dicembre, si terranno presso la nostra sede in via Noe 24, a Milano

mercoledì 2 novembre 2011

L'INSERIMENTO ALL'ASILO NIDO: INTRODUZIONE

L’ambientamento (o inserimento) nel nido rappresenta indiscutibilmente un momento molto delicato per il bambino e la sua famiglia.

Per i bambini significa vivere un’intensa esperienza di separazione (spesso per la prima volta), adattarsi ad un nuovo ambiente tutto da scoprire, costituito da altri bambini e da adulti sconosciuti e scandito da tempi e abitudini diverse.
Anche per i genitori l’approccio con il nido non è sempre facile: con la consuetudine e la costruzione di un rapporto di fiducia con le educatrici e la coordinatrice che collabora costantemente con il team educativo e ausiliario ed è sempre a disposizione delle famiglie, i dubbi e le ansie sono destinati a stemperarsi.

Non esiste un’unica soluzione per portare a buon fine l’ambientamento, esistono diverse strategie per i diversi bambini.
Per la prima fase di impatto è necessaria la presenza di uno dei due genitori e con modalità e tempi che verranno decisi dalle educatrici insieme ai genitori in base alle reazioni del bambino.
E’ un momento molto coinvolgente dal punto di vista emotivo per tutti i soggetti che vengono coinvolti .
E' comunque importante un inserimento graduale, senza forzature, in tranquillità e con tempi adeguati.

In questo e nei prossimi post che dedicheremo a questo tema Happy Blog vuole aiutare le famiglie ad orientarsi meglio in questa avventura fornendo informazioni e consigli su come affrontarle questo momento.

mercoledì 26 ottobre 2011

CONSIGLI DI LETTURA: "SCEGLIERE UN FILM"

Arriva l'inverno e i bambini non giocano più all'aperto.
Come è possibile allora essere attenti alla loro educazione anche quando sono costretti a stare in casa?
Una cosa che a bambini e ragazzi piace sempre è guardare la televisione!Invece che lasciare che guardino quello che c'è, non sarebbe meglio potergli proporre qualche bel film adatto e che gli insegni qualcosa?

Il libro che vi proponiamo oggi vuole proprio essere un aiuto nella scelta dei film da far vedere ai vostri bambini e ragazzi.
Si intitola "SCEGLIERE UN FILM", di Armando Fumagalli e Luisa Cotta Roamosino - Edizioni Ares e ogni anno viene pubblicata la nuova versione aggiornata con le ultime uscite.

Quella attuale, del 2011 è l'ottava edizione:
Scegliere un film 2011 è uno strumento ideale sia per genitori che vogliono scegliere un film da godere in famiglia, sia per chi organizza cineforum, soprattutto in contesti educativi (scuole, gruppi giovanili, associazioni...). Ma anche gli studiosi, i professionisti dell’audiovisivo e i semplici appassionati potranno trovare uno sguardo acuto, intelligente e originale per comprendere a fondo i film analizzati. Il volume raccoglie infatti i circa 160 titoli considerati più significativi fra quelli usciti da giugno 2010 a maggio 2011. Le recensioni, firmate da giovani e brillanti professionisti dei media (sceneggiatori, story editors, studiosi), privilegiano la componente narrativa: il tipo di storia raccontata, i personaggi e i valori di cui si fa portatrice, con una valutazione che tiene in primo piano le componenti etico-antropologiche del film.
Per rendere la consultazione più rapida e immediata, a ogni film è stato attribuito un voto in stelline, da una a cinque. Il voto non è per cinefili, ma per un pubblico di persone «normali», ed è il frutto di un giudizio complessivo che tiene conto dei pregi estetici, ma soprattutto contenutistici.

giovedì 13 ottobre 2011

OPEN DAY NUOVO NIDO HAPPY CHILD A COMO BORGHI - 15 OTTOBRE

Happy Blog invita tutti voi al party d'inaugurazione del nuovo nido Happy Child di Como Borghi.

La festa, completamente gratuita, si terrà il giorno sabato 15 ottobre a parti
re dalle 16.00 in via Carloni 80 (attico palazzo Dadone).
Sarà presente il clown Budina, con coloratissimi giochi di manipolazione, palloncini, balli, musica e molto altro…
Il tutto accompagnato da una deliziosa merenda per grandi e piccini!

Oltre a un'ampia esperienza pedagogica il nido Happy Child offre anche diverse opportunità di flessibilità di orario (come per esempio il part-time mattutino e il part-time pomeridiano) per dare la possibilità al bambino normalmente accudito in casa, di giocare con altri bambini in un ambiente stimolante.


VI ASPETTIAMO!!

Chiediamo di confermare la vostra presenza a Maria,
al numero 333 7013102 o tramite e-mail nido.comoborghi@happychild.it

mercoledì 5 ottobre 2011

PILLOLE DI PEDAGOGIA - Ottobre

Ritornano le pillole di pedagogia!!
Concentrati di educazione da attuare nel rapporto con i vostri figli ogni giorno.


Chi semina ansia, prepara l'uomo pauroso.
Chi semina tristezza, prepara l'uomo pessimista.
Chi semina indulgenza planetaria,
prepara l'uomo senza grinta.
Chi semina ironia, prepara il timido.
Chi semina urla, prepara l'aggressivo.
Chi semina incoraggiamento, prepara il fiducioso.
Chi semina lealtà, prepara il sincero.
Chi semina il rispetto, prepara l'uomo che non calpesta l'uomo.
Chi semina gioia, prepara l'uomo che ringrazia d'esser nato.                       
Chi semina amore, prepara l'uomo che abbraccia il mondo.                        

I NOSTRI BIMBI DIVENTANO CIÒ CHE SEMINIAMO LORO NELLA MENTE E NEL CUORE!!!

venerdì 30 settembre 2011

CONVENTION SULLE COMPETENZE EDUCATIVE

Happy Blog riparte alla grande dopo la pausa estiva e vi propone una imperdibile conferenza dedicata al tema delle COMPETENZE EDUCATIVE!

 L'evento, promosso dall'Università Cattolica di Milano in collaborazione con Happy Child, si terrà il giorno Sabato 8 Ottobre, a partire dalle ore 9.30.

I temi che verranno trattati riguardano la RELAZIONE DI CURA, L'INSERIMENTO E LA VITA DEL BAMBINO ALL'ASILO NIDO, IL METODO EDUCATIVO DELL'EDUCAZIONE TEMPESTIVO, da anni fondamento degli asili Happy Child, e molto altro ancora!
Nel corso della giornata interverranno numerosi relatori tra docenti di psicologia e pedagogia, ricercatori, professori ed esperti.


Non perdete questa occasione unica di approfondimento di temi educativi!

giovedì 28 luglio 2011

TANTI NUOVI POSTI ALL'ASILO NIDO!

Quest'anno Settembre porterà tantissimi nuovi posti al nido per accogliere nuovi bambini e offrire spazi ampi e rinnovati!!

Happy Child continua infatti a crescere e a far crescere i vostri bambini, con due nuovi asili nido e tre ampliamenti!

 

Le nuove aperture sono a Milano, in P.za Giolitti e a Como.
Gli ampliamenti riguardano tre nidi di Milano: via Imbonati, 63 – Zona Maciachini Center, via Calabria, 2 – Zona Bodio Center e via Frà Pampuri,2.



Visita il nostro sito e scopri il nido più comodo per te!

martedì 19 luglio 2011

PROMOZIONE NUOVE ISCRIZIONI: UN REGALO E LO SCONTO DEL 30% PER TUTTI!

Buone notizie da Happy Child!
REGALI E SCONTI in arrivo per tutti i nuovi bambini!

Quest'anno Happy Child ha deciso di premiare con due fantastici regali tutti i bambini che sceglieranno uno dei nostri nidi!!
Tutti coloro che iscriveranno il proprio bambino per la prima volta in uno degli asili nido Happy Child (clicca qui per scoprire dove siamo) riceveranno in omaggio un fantastico regalo a scelta tra:



  1. un cuscinone morbido
  2. un cavallino gonfiabile
  3. un tappetone per giocare






Ma non finisce qui!
Oltre al regalo avrete un INCREDIBILE SCONTO DEL 30%!!

Per maggiori informazioni compila il form qui. Tutti coloro che compileranno questo form riceveranno inoltre, direttamente a casa e in modo completamente gratuito, un simpatico gadget Happy Child!!

Non perdetevi quest'occasione unica!

sabato 9 luglio 2011

PILLOLE DI PEDAGOGIA - Luglio

Cari lettori di Happy Blog, anche per questo mese di Luglio vi proponiamo una breve pillola di pedagogia: tenetela presente nell'educazione dei vostri bambini anche durante le vacanze!




"Ci stiamo preoccupando di dare ai nostri figli quello che non abbiamo avuto noi.
Abbiamo, però, pensato a dar loro ciò che avevamo:
il silenzio, il sacrificio, lo stupore…?"

mercoledì 22 giugno 2011

FIUGGI FAMILY FESTIVAL: UN EVENTO PER LA FAMIGLIA E IL CINEMA

Rimaniamo in tema vacanze e parliamo di un evento dedicato alla famiglia e al cinema.

E' il FIUGGI FAMILY FESTIVAL, quattro giorni pensati per le famiglie e all'insegna del cinema e del divertimento!

Si tiene nel centro storico del comune Fiuggi , non molto distante da Roma, dal 28 al 31 Luglio e questa edizione, il cui tema è "Sistema Famiglia: il Dinamismo delle Relazioni", è già la quarta.
Verranno proiettati più di 50 film e documentari dedicati alla famiglia, si svolgeranno incontri, dibattiti e seminari sul tema e verranno messe a disposizione aree per l'animazione e la proiezione di cartoni animati e film per bambini.

Happy Child è sponsor dell'evento e si occuperà dell'intrattenimento e della cura dei più piccoli.
Per maggiori informazioni visitate il sito.

Vi aspettiamo numerosi!!

mercoledì 15 giugno 2011

CONSIGLI DI LETTURA: "LA FAMIGLIA IMPERFETTA"

Ecco a voi il libro che Happy Blog vi consiglia per questo mese: "La famiglia imperfetta. Come trasformare ansie e problemi in sfide appassionanti" di Mariolina Migliarese.
Dedicato alla famiglia e allo speciale rapporto che lega un figlio ai propri genitori.
Lo potete trovare qui scontato del 10%, a soli 10,80 €.


È come se lentamente, ma inesorabilmente, si fosse insinuata nella mente di tutti noi una profonda sfiducia nella nostra possibilità di prenderci cura adeguatamente dei nostri figli: se davvero il nostro ruolo è così delicato e importante come affermano gli psicologi, e se i nostri inevitabili errori possono determinare effetti così funesti, come possiamo deciderci a rischiare? Eppure, il bambino che nasce in risposta alla nostra disponibilità alla vita porta in dote qualcosa per noi: la fiducia assoluta che il cucciolo d’uomo ha in colui al quale viene affidato. Questa fiducia così totale, questo essere inermi e bisognosi di tutto, attiva in noi un desiderio di risposta. Ogni figlio che viene al mondo desidera e merita il miglior rapporto possibile proprio con quei genitori che gli sono toccati in sorte, e non con altri ipotetici genitori più perfetti... I nostri figli vogliono proprio noi, così imperfetti e in cammino come tutti siamo.


«Mariolina Ceriotti Migliarese», scrive il celebre psicologo Marcello Cesa-Bianchi nell’Invito alla lettura di queste pagine, «dalla sua esperienza ha cercato e recepito l’insegnamento che porta a quel “buon senso” di cui tanto si avverte la mancanza. Tuttavia il “buon senso”, il testo lo conferma, non è sufficiente: deve essere accompagnato, anche negli scritti che riguardano la famiglia, da un profondo e sistematico aggiornamento scientifico, e da quella sapienza che solo l’operato sul campo può offrire, nella riscoperta di valori che mai dovranno andare perduti, quali il rispetto reciproco tra generazioni, la comprensione e la solidarietà fra tutti i componenti della famiglia, una affettività che accompagni, con una creatività sempre maggiore, i bambini e gli anziani, i nonni e i nipoti, e quell’ironia che è bene segua tutta la vita dell’uomo con il suo intelligente sorriso».

mercoledì 8 giugno 2011

L'ESTATE: COME COMPORTARSI IN VACANZA (2)

Eccoci arrivati alla seconda puntata dedicata all'estate e le vacanze!

Vogliamo proporvi oggi un elenco di attività che potrete porre come obiettivi da far raggiungere ai vosti figli, in funzione della loro età, durante questo periodo estivo in cui il tempo e il divertimento non mancano, ma non deve mancare neanche l'attenzione alla loro crescita!
Inoltre vi offriamo una serie di spunti per riflettere, consigli per modulare al meglio i vostri atteggiamenti e comportamtenti nei loro confronti.
Buone vacanze e buon divertimento!

Le attività che si possono fare d’estate

Affinché il nostro piccolo possa migliorare in autonomia, dobbiamo essere noi a proporgli nuove mete.
A partire da una certa età, il bambino deve essere in grado di svolgere certe attività da solo:
-         Imparare a fare nodi e lacci alle scarpe (5 anni).
-         Fare il bagno da solo sotto il nostro controllo (6 anni).
-         Andare in bagno da solo e utilizzarlo correttamente (5 anni).
-         Lavarsi e asciugarsi le mani (3 anni).
-         Vestirsi da solo: mettersi la camicia e i pantaloni o il vestito (3 anni).
-         Abbottonarsi i vestiti (4 anni).
-         Mangiare da solo con il cucchiaio (3 anni).
-         Utilizzare correttamente il coltello e la forchetta (5 anni).



Per riflettere…

·        In primo luogo, essere pazienti! No si può pretendere che il bambino faccia tutto alla perfezione dal primo istante. Avrà bisogno di molte ore di esercizio prima di ottenere i suoi primi risultati, e spesso si dovrà reprimere la voglia di far le cose per lui.
·        Gli si dovrà dare sempre più libertà d’azione, sempre più autonomia personale, poco a poco. Quello che non si può pretendere è che il bambino passi dal controllo assoluto alla più grande indipendenza. Si può cominciare con la sua igiene personale, successivamente il cibo, più tardi i vestiti… approfittando delle piccole vittorie e senza far caso agli eventuali passi indietro.
·        Con un po’ di attenzione appariranno numerose occasioni, in cui il bambino desideri fare qualcosa da solo, che possiamo sfruttare per cominciare a lavorare in questo campo. In questo modo risulterà molto più semplice far acquisire al bambino “l’abitudine” ad essere un po’ più indipendente.
·        Non è opportuno che i piccoli non incorrano mai in nessun insuccesso. A volte alcuni errori, per esempio quando si mette in ordine la propria stanza,  possono risultare la migliore lezione per acquisire autonomia. Anche con le sconfitte si impara… e a volte di più
·        Se si vuole che il piccolo sia un po’ più autonomo, lo si dovrà motivare adeguatamente. Talvolta si dovrà incoraggiarlo affinché provi e veda che veramente può fare alcune cose da solo.

… e agire
L’estate si presenta come un periodo ideale per mettere in pratica alcuni piani d’azione con nostro figlio. Prima sotto il nostro controllo e poi, lui solo, potrà perfezionare ogni giorno nuove facoltà: non riesce a vestirsi? Allora che si eserciti! Una sfilata di moda in casa, per esempio, può essere la migliore scusa per farlo.


AIUTALO A CRESCERE - Far Famiglia, Roma "Come mettere a frutto l’estate"
(di Maria Viejo,  traduzione a cura di Maria Alonso e Roberto Macciò)

mercoledì 1 giugno 2011

L'ESTATE: COME COMPORTARSI IN VACANZA

L'estate è alle porte ed è ora di pensare alle vacanze per noi e i nostri figli!
Non è sempre facile però per un genitore, che non è abituato a passare tutto il giorno insieme al proprio figlio, riuscire a gestire al meglio il tempo e l'educazione durante questo periodo di relax.
Vediamo allora qualche consiglio per sfruttare al meglio il tempo delle vacanze e dedicarci ai nostri bambini e la loro crescita!
 
"Come mettere a frutto l’estate"
        (di Maria Viejo,  traduzione a cura di Maria Alonso e Roberto Macciò - Far Famiglia, Roma)

Le vacanze estive non devono servire soltanto per divertirsi e giocare.
Questo tempo “extra” può essere ideale perché nostro figlio cominci a perfezionare certe facoltà e possa aumentare il suo giudizio e autonomia. Anzi, possiamo approfittare del periodo di vacanza per offrirgli tutte le occasioni necessarie per “mettere in pratica” le sue nuove capacità mentre gli assicuriamo il nostro sostegno con tutto il nostro amore.

PROPORGLI DELLE ATTIVITA’
E’ evidente che il bambino, ormai vicino ai quattro o cinque anni, non ha bisogno di noi allo stesso modo di quando era neonato. Alla sua età è imprescindibile proporgli delle attività e dargli autonomia. Comunque, si trova in un periodo molto sensibile per l’apprendimento e noi dobbiamo offrirgli tutte le opportunità che possiamo affinché il bambino si perfezioni in questa difficile arte. E’ vero che, in questi casi, ci vuole tanta immaginazione ed entusiasmo, oltre ad una buona dose di perseveranza, ma non c’è dubbio che, se permettiamo al nostro piccolo di avere iniziativa, rafforzeremo chiaramente il suo sviluppo.
Ogni giorno, il bambino sarà un po’ più maturo, più indipendente ed autonomo.


MATURARE “DA SOLO”
A volte può esserci il pericolo che noi, come genitori, soprattutto adesso che abbiamo il tempo, cadiamo nella tentazione delle cure eccessive, limitando così il suo processo di maturazione naturale. “Non aprire il rubinetto!” “Non salire lì!”…Ogni volta che aiutiamo un bambino, facendo quello che lui può fare senza di noi, stiamo frenando o deviando il suo sviluppo.
E’ vero che lo facciamo con la migliore delle nostre intenzioni, ma stiamo ostacolando il suo progresso.
Il nostro ruolo non è controllarlo. E’ seguirlo e stimolarlo. Proprio per questo, in questo tempo “extra” dobbiamo pensare ad una strategia che permetta a nostro figlio di rinforzare le sue facoltà.
Adesso non abbiamo tanta fretta, non ci preoccupa né il lavoro né l’ora d’andare a scuola, perciò possiamo permetterci il lusso di investire il nostro tempo per “aspettare” che il nostro piccolo faccia le cose da solo.


RAFFORZARE L’AUTOSTIMA
Adesso è anche il momento giusto per rafforzare la sua autostima. Un bel trucco per aumentarla è proporgli delle piccole mete ogni giorno.Un giorno sarà il preparare la sua borsa per andare in spiaggia, un altro l’essere responsabile di raccogliere il suo secchio e la sua paletta quando finisce di giocare e così via. Dopo ogni piccolo “lavoro” il nostro migliore elogio e sorriso, anche se non è riuscito tutto alla perfezione.
In questo modo il bambino non solo si accetterà così com’è, ma cercherà anche di migliorare giorno dopo giorno. Il nostro orgoglio nei suoi confronti sarà la migliore motivazione.


I SUCCESSI DEL GIORNO
Pertanto il bambino ha bisogno, più di ogni altra cosa al mondo, della nostra motivazione; ha bisogno che lo spingiamo a fare cose sempre  nuove.
Se lo lasciamo stare per conto suo, senza che lui osi fare niente da solo, è come se lo abbandonassimo in un grande deserto. Ci staremo chiedendo come realizzare questo compito. Ebbene, è molto facile: proponendogli nuove attività. E’ il momento di incoraggiarlo, di proporgli chiare esperienze che lo aiutino a raggiungere piccole mete e, naturalmente, di osservare ogni suo “successo” raggiunto alla fine della giornata per motivarlo a continuare a lavorare.


giovedì 26 maggio 2011

CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO: I NIDI AZIENDALI

Continuiamo a parlare di conciliazione famiglia-lavoro, tema che abbiamo visto essere importante per tutti i lavoratori, ma in particolare per donne, mamme e aspiranti mamme!

Nello specifico oggi vogliamo parlarvi di asili nidi aziendali, uno dei punti forti di alcune aziende in tema di conciliazione.
Si tratta di asili nidi riservati ai figli dei dipendenti di una o più specifiche aziende/imprese, spesso collocati nelle vicinanze del posto di lavoro dei genitori, se non addirittura nello stesso palazzo.

Essi da un lato rappresentano un segnale di apertura e attenzione dell'impresa nei confronti delle esigenze e dei desideri dei propri dipendenti e uno strumento per migliorare il clima aziendale e l'immagine che dipendenti ed esterni hanno della azienda stessa.
Dall'altro lato, rappresentano una grande occasione per i lavoratori che desiderano una famiglia senza dover rinunciare al lavoro o all'educazione e il benessere dei propri figli.

Pensate alla serenità di un genitore che sa che il proprio bambino si trova a pochi metri da lui, in mano a educatrici esperte, in un ambiente sereno e adeguato e raggiungibile in poco tempo in caso di bisogno!
Questo migliora certamente anche la concentrazione e quindi la qualità del lavoro dei genitori; favorisce inoltre il rientro delle lavoratrici in seguito alla maternità, la loro serenità e allo stesso tempo valorizza il loro contibuto lavorativo conservando la possibilità di carriera delle donne che scelgono la maternità.

Naturalmente però non bisogna dimenticare anche le esigenze dei bambini!

Vi proponiamo infine il video di uno dei nidi aziendali Happy Child, l'asilo Mediolanum di Milano.



           Video gentilmente concesso da Mediolanum Comunicazione - Gruppo Mediolanum

venerdì 20 maggio 2011

UN SALUTO A CESARE SCURATI, GRANDE PEDAGOGISTA MILANESE

Happy Blog è vicino alla famiglia di Cesare Scurati, pedagogista italiano che ha dedicato la sua vita ai bambini e all'educazione.

Ha diretto scuola, fondato riviste, insegnato presso l'università, scritto numerosi libri e lasciatoteorie pedagogiche innovative.

E' morto ieri (19 Maggio 2011) a Milano all'età di 74 anni.

giovedì 19 maggio 2011

CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO: ARRIVA LA CARTA DELLA CONCILIAIZONE

Oggi parliamo di conciliazione famiglia-lavoro. Di cosa si tratta?

La conciliazione riguarda le politiche e le iniziative delle imprese, grandi o piccole che siano, volte a promuovere e sostenere la famiglia facilitando la conciliazione degli orari di lavoro con quelli familiari, in modo da rendere compatibili i due ambiti e migliorare la qualità di vita dei singoli e delle loro famiglie.
Riguarda cioè l'attenzione che le imprese pongono nei confronti degli interessi dei dipendenti.

Facciamo qui riferimento in particolare alle donne e la maternità e alle opportunità che alle donne vengono fornite dai datori di lavoro per facilitare la gestione della vita familiare, e quindi incoraggiare, sosetenere e tutelare la maternità.


Concretamente ciò consiste nella possibilità di congedi per maternità, flessibilità circa il rientro al lavoro e gli orari del primo periodo dopo il rientro, permessi per l'allattamento, possibilità di telelavoro (lavorare da casa), asili nidi aziendali in cui la ratta è coperta in buona parte dall'azienda e molto altro ancora.

Tutto ciò da serenità alla mamma, trasmette il valore positivo della maternità e la incoraggia, anzichè porre le donne di fronte alla difficile scelta tra l'avere un figlio o fare carriera, se non addirittura mantenere il proprio posto di lavoro.

Happy Child , azienda fondata sul valore della famiglia, è molto all'avanguardia in questo e molto attenta alla tutela e la promozione della maternità sia tra le sue dipendenti che per le lavoratrici in generale, grazie all'apertura di numerossisimi nidi aziendali.
Proprio per questo ha recentemente stilato la CARTA PER LA CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO

lunedì 16 maggio 2011

NIDO WORK EXPERIENCE: I FEEDBACK DELLE PARTECIPANTI

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato di NIDO WORK EXPERIENCE, un corso di tre giorni tenuto da Happy Child per introdurre giovani ragazze al lavoro di educatrice di asilo nido!

Il corso è stato svolto ed ha avuto ottimi risultati e feedback positivi da tutte le 20 partecipanti!!
Per questo verrà replicato prestissimo!
Se siete interessate a partecipare scrivete alla responsabile del progetto, Dott.ssa Anna Chiara Zecchel: annachiara.zecchel@happychild.it

Lasciamo inoltre questo spazio a tutte le ragazze che già hanno partecipato per un commento e una riflessione circa la loro esperienza!

mercoledì 11 maggio 2011

MUSICOTERAPIA IN GRAVIDANZA: RINNOVO INVITO ALL'EVENTO!

 Il 28 Maggio si avvicina e vogliamo ricordare e invitare tutte voi mamme in gravidanza ad un evento pensato interamente per voi!

Regione Lombardia, in collaborazione con Happy Child e Moige - Movimento Genitori offre a tutte le mamme in gravidanza un evento gratuito: "CONCERTO PER LA VITA CHE ASCOLTA"
Il programma, suonato dall'Orchestra Sinfonica La Verdi per Tutti, si aprirà con la Sinfonia n.9 "Dal Nuovo Mondo" di Antonin Dvoràk e procederà con l'esecuzione di altre musiche.

HAPPY CHILD, sponsor tecnico dell'evento, OFFRIRA' TRE SEDUTE GRATUITE DI MUSICOTERAPIA in gravidanza alle partecipanti.

L'evento si terrà presso l'auditorium di Milano il giorno Sabato 28 Maggio 2011 alle ore 18.00
L'invito è riservato alle donne in gravidanza e ad un accompagnatore e va confermato al numero 800.96.56.14 oppure compilando il modulo al sito http://www.genitori.it/

Ma prima vediamo quali sono i benefici della musicoterapia durante la gravidanza.


La musica è da sempre riconosciuta come fonte di armonia e benessere interiore per ciascun essere umano. In particolare nelle donne in gravidanza l'ascolto musicale facilita il rilassamento muscolare e aiuta a ridurre gli stati d'ansia della mamma, favorisce lo sviluppo emotivo ed intellettivo del bambino nel grembo materno ed aumenta le sue capacità di apprendimento e concentrazione, oltre ad arricchire il naturale linguaggio di comunicazione madre-figlio.

La musica in questo contesto può essere un valido strumento per aiutare la gestante a migliorare la sua salute emotiva: nelle sedute di animazione musicale la mamma si prepara alla nascita del suo bambino abituandosi ad ascoltarne le azioni-reazioni motorie in risposta al suono della voce e della musica, ascoltando se stessa, i suoi ritmi interni ed il loro modificarsi con il procedere della gravidanza.
Per continuare ad approfondire l'argomento clicca qui.

domenica 8 maggio 2011

sabato 7 maggio 2011

CONSIGLI DI LETTURA: "Il rospo che c'è in lui"

Oggi vogliamo consigliarvi un libro per le vostre letture del week-end!
Potete trovarlo scontato del 15% qui

Trovare l’amore non è solo questione di fato, per ravvivarlo non basta il sentimento, che duri per sempre non dipende dalla fortuna.”
Dalla ricerca dell’anima gemella alla gestione della crisi con il proprio uomo: “Tutto quello che una donna deve sapere sul suo “ rospo”.
"Il rospo che c'è in lui" è un volume che accompagna le donne in tutte le tappe del suo rapporto con un uomo, dal primo incontro al fatidico pranzo in casa dalla suocera, dall'invito ad andare là dove ti porta la testa agli eterni fidanzamenti.


Con una scrittura agile e briosa, Elisabetta Tumbiolo affronta temi difficili come la scoperta dell'altro, le piccole grandi incomprensioni quotidiane, la sessualità, i fraintendimenti e le gioie quotidiane, tutto visto con occhi di donna. Un manuale di manutenzione della coppia (ricco di esempi, casistiche, aneddoti e consigli) tutto al femminile e proprio per questo ideale anche per i maschietti.
Attendiamo i vostri commenti e feedback sul libro!
Buona lettura e buon week-end a tutti da Happy Blog!

mercoledì 4 maggio 2011

PILLOLE DI PEDAGOGIA - Maggio

Cominciamo questo mese di Maggio con una pillola di pedagogia che voi genitori ed educatori potrete attuare con i vostri bambini durante tutto il mese!

 
"Se il bambino viene criticato,
Imparerà a condannare.
Se vive nell’ostilità,
Imparerà ad aggredire.
Se vive deriso,
Imparerà la timidezza.
Se vive vergognandosi,
Imparerà a sentirsi in colpa.
Se vive la tolleranza,
Imparerà ad essere paziente.
Se vive nell’incoraggiamento,
Imparerà la fiducia.
Se vive nell’approvazione,
Imparerà ad apprezzare.
Se vive nella lealtà,
Imparerà la giustizia.
Se vive nella sicurezza,
Imparerà ad avere fede.
Se vive volendosi bene,
Imparerà a trovar amore
ed amicizia nel mondo!"

lunedì 25 aprile 2011

martedì 19 aprile 2011

MUSICA PER BAMBINI DA 2 A 6 ANNI

Anche questa settimana parliamo di musica, ma non più per le donne in gravidanza, bensì per bambini di età tra i 2 e i 6 anni.

A quest’età la musica è una risorsa importante e divertente!

I bambini già dalla settima settimana di gestazione sentono i suoni e cominciano a fare esperienza del ritmo, che viene ad esempio dal camminare della mamma.
Una volta nati essi sono da subito sensibili ai suoni e alla musica e presto manifestano un innato bisogno di muoversi e sviluppano naturalmente una risposta creativa a musica, ritmo e suono.

L’età tra i 2 e i 6 anni è dunque perfetta per introdurli nel mondo della musica!

Utilizzando suoni e colori si può sviluppare la capacità sinestetica (cioè la capacità di fondere in un’unica sfera sensoriale le percezioni che provengono da due sensi diversi) e accrescere nei bambini l'orecchio musicale, il senso ritmico, nonchè, la concentrazione e le abilità linguistiche, matematiche e spaziali.
Per ottenere ciò si può unire, all'ascolto mirato di brani musicali, il disegno colorato, sia istintivo che organizzato, ma anche l'olfatto, attraverso specifici aromi.
Per saperne di più clicca qui

martedì 12 aprile 2011

MUSICOTERAPIA IN GRAVIDANZA: UN EVENTO PER LE FUTURE MAMME

Per tutte le mamme in gravidanza a Milano sta per arrivare un evento musicale unico!

Ma prima vediamo quali sono i benefici della musicoterapia durante la gravidanza.

La musica è da sempre riconosciuta come fonte di armonia e benessere interiore per ciascun essere umano. In particolare nelle donne in gravidanza l'ascolto musicale facilita il rilassamento muscolare e aiuta a ridurre gli stati d'ansia della mamma, favorisce lo sviluppo emotivo ed intellettivo del bambino nel grembo materno ed aumenta le sue capacità di apprendimento e concentrazione, oltre ad arricchire il naturale linguaggio di comunicazione madre-figlio.

La musica in questo contesto può essere un valido strumento per aiutare la gestante a migliorare la sua salute emotiva: nelle sedute di animazione musicale la mamma si prepara alla nascita del suo bambino abituandosi ad ascoltarne le azioni-reazioni motorie in risposta al suono della voce e della musica, ascoltando se stessa, i suoi ritmi interni ed il loro modificarsi con il procedere della gravidanza.
Per continuare ad approfondire l'argomento clicca qui.

Regione Lombardia, in collaborazione con Happy Child e Moige - Movimento Genitori offre a tutte le mamme in gravidanza un evento gratuito: "CONCERTO PER LA VITA CHE ASCOLTA"
Il programma, suonato dall'Orchestra Sinfonica La Verdi per Tutti, si aprirà con la Sinfonia n.9 "Dal Nuovo Mondo" di Antonin Dvoràk e procederà con l'esecuzione di altre musiche.

HAPPY CHILD, sponsor tecnico dell'evento, OFFRIRA' TRE SEDUTE GRATUITE DI MUSICOTERAPIA in gravidanza alle partecipanti.
L'evento si terrà presso l'auditorium di Milano il giorno Sabato 28 Maggio 2011 alle ore 18.00
L'invito è riservato alle donne in gravidanza e ad un accompagnatore e va confermato al numero 800.96.56.14 oppure compilando il modulo al sito http://www.genitori.it/

lunedì 4 aprile 2011

CORSO D'INGLESE "HOCUS e LOTUS" PER BIMBI DAI 2 AI 5 ANNI

Anche oggi vi proponiamo una imperdibile occasione offerta da Happy Child!

Ti piacerebbe se il tuo bambino potesse imparare l'inglese già a 2 anni?
Per lui è stato pensato il corso di inglese "HOCUS E LOTUS", per bambini da 2 a 5 anni.
Questo corso si basa sulla creazione di un contesto in cui si parla, si vive e si agisce solamente nella nuova lingua: è il mondo fantastico di due piccoli dinocroc, con la coda da dinosauro e il dente da coccodrillo, che vivono insieme ai bambini fantastiche ed emozionanti avventure coinvolgendoli in prima persona.
Ogni attività svolta con i bambini è carica di affetto e di trasporto emotivo e viene realizzata nel rispetto dei ritmi, dei tempi e delle capacità di ognuno di essi, ripercorrendo le tappe dell’acquisizione della lingua madre.


Si tratta del modello psicolinguistico del FORMAT NARRATIVO, elaborato dalla Prof. Traute Taeschner, professore ordinario di psicopedagogia  del linguaggio e della comunicazione alla Sapienza di Roma e si realizza nei seguenti momenti:
  • Saluto iniziale e passaggio dal mondo reale a quello immaginario
  • Attività di drammatizzazione (l'educatrice recita la storia con enfasi)
  • Canto della storia con mimi e gesti coinvolgenti
  • Visione del cartone animato per rafforzare l'apprendimento
  • Attività varie relative al contenuto del format narrativo
  • Passaggio dal nuovo mondo immaginario a quello reale e conclusioni
I risultati sono sorprendenti! I bambini perdono ogni inibizione e ripetono frasi e gesti imparati e le ambientano anche in altre situazioni.
Con ogni storia si apprendono 40-50 nuove parole e molta grammatica senza nessuna fatica.


Il corso ha una durata di 20 incontri di 45 minuti l'uno, lunedì e giovedì dalle 16.45 alle 17.30, a partire da metà aprile 2011 presso la sede di Happy Child in via Noè 24 a Milano. Sono previsti inoltre due incontri di prova gratuiti.
Il costo è di € 200,00 + IVA

Per informazioni:
Tel: 02 70630215             
Fax: 02 70608395
info@happychild.it        
www.happychild.it